NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Politica REGIONE – Insediato il Consiglio, al via la XXVII^ Legislatura

REGIONE – Insediato il Consiglio, al via la XXVII^ Legislatura

Piero Comandini (PD) eletto Presidente del Consiglio regionale della Sardegna

CONDIVIDI

Di Paqujto Farina

CAGLIARI > Al terzo scrutinio, con 42 voti Piero Comandini (PD) è stato eletto Presidente del Consiglio regionale duranti i lavori di insediamento della XXVII^ Legislatura.

 

Se si tiene conto che, come detta il bon ton politico l’interessato non dovrebbe essersi autovotato,  sono 7 in più di quelli a disposizione della maggioranza di centrosinistra.

 

Nel suo discorso di insediamento Comandini ha ringraziato tutti i 60 Consiglieri “anche quelli che, nel rispetto delle regole democratiche, hanno votato scheda bianca”.

Un grazie sentito a Paolo Truzzu per “come ha condotto la campagna elettorale e per il fair play dimostrato all’indomani dell’esito del voto, mettendosi subito a disposizione per il bene della Sardegna e dei sardi.”

 

Un lungo applauso ha accolto nell’Aula della massima assemblea sarda la nuova Presidente della Regione, Alessandra Todde.

 

A presiedere la prima seduta della Legislatura è stato il più anziano, Lorenzo Cozzolino (Psi), che dopo aver introdotto i lavori ha chiamato i quattro segretari più giovani che hanno proceduto all’appello per il giuramento dei nuovi Consiglieri regionali e degli Assessori appena nominati che non sono stati eletti.

 

La Governatrice della Sardegna ha presentato la sua Giunta.

I 12 assessori (per metà donne compresa la Todde) sono stati nominati con decreto.

 

Di seguito i nomi e la relativa delega.

 

Sanità – Arnaldo Bartolazzi (M5s).

Oncologo romano di 63 anni, è stato sottosegretario del ministero della Salute, per un anno nel 2018/2019. Dal 2019 presidente del Comitato scientifico della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori.

 

Lavoro – Desirè Manca (M5s).

Sassarese, 51 anni, la più votata alle elezioni del 25 febbraio e riconfermata consigliera in questa legislatura.

 

Urbanistica – Francesco Spanedda (in quota Todde).

Sassarese, 56 anni, architetto e professore associato alla facoltà di Architettura Design e Urbanistica nella sede di Alghero dell’Università di Sassari.

 

Trasporti – Barbara Manca (in quota Todde).

Cagliaritana, 46 anni. Ingegnera, dal 2020 assessora della Mobilità e Trasporti nel Comune di Quartu Sant’Elena.

 

Programmazione, Bilancio e vice Presidente della Giunta – Giuseppe Meloni (Pd).

Presidente del Pd, è stato sindaco di Loiri Porto San Paolo (Olbia). Al terzo mandato, è il secondo più votato alle elezioni.

 

Industria – Emanuele Cani (PD).

Di Carbonia 56 anni. Già parlamentare ed ex segretario regionale del Pd.

 

Agricoltura – Gianfranco Satta (Progressisti).

Nato a Nulvi (SS) nel 1972. Già consigliere regionale alla scorsa legislatura.

 

Lavori Pubblici – Antonio Piu (Avs).

Sassarese, 43 anni, laurea in Scienze Politiche. Riconfermato nelle liste di Avs. È stato consigliere comunale a Sassari e poi assessore dei Lavori pubblici e presidente del Consiglio comunale.

 

Turismo – Franco Cuccureddu (Orizzonte comune).

Di Castelsardo, 58 anni, laureato in Giurisprudenza, giornalista pubblicista ed esperto in pianificazione strategica ed europrogettazione. Già sindaco di Castelsardo (Sassari) e consigliere regionale (terzo mandato) e presidente della Rete dei porti turistici della Sardegna.

 

Ambiente – Rosanna Laconi (Pd).

Dirigente medica al Policlinico di Monserrato, 67 anni, ex sindaca di Dolianova.

 

Cultura e Istruzione – Ilaria Portas (Sinistra Futura).

Funzionaria della Regione e già capo di gabinetto dell’assessorato, 42 anni, laureata in Economia e Commercio, è stata vice sindaca di Masainas.

 

Affari generali – Mariaelena Motzo (Lista Todde).

Nuorese, 46 anni, laureata in Economia e commercio, attualmente assessora del Bilancio, Pubblica istruzione e Attività produttive nel Comune di Bolotana (Nuoro).

 

 

Copyright © New Sarde

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti