NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home PoliticaNotizie politica regionale Sardegna FINANZIARIA 2022 – TALANAS: “Una grande manovra che per la prima volta da molti anni a questa parte mira a difendere le zone interne e disagiate”

FINANZIARIA 2022 – TALANAS: “Una grande manovra che per la prima volta da molti anni a questa parte mira a difendere le zone interne e disagiate”

CONDIVIDI

CAGLIARI > Prosegue spedita in Consiglio regionale la discussione degli articoli della legge Finanziaria 2022, che dovrebbe essere approvata in serata o al massimo nella giornata di domani.

Oggi la discussione è entrata nel vivo di quelle che sono le norme legate all’art.10, in particolare per combattere lo spopolamento, l’abbandono e i disagi patiti dai piccoli comuni e dalle zone interne.

“Lo fa con una serie di misure e norme organiche di ampio respiro – ha detto in aula Giuseppe Talanas, Forza Italia -. Sappiamo benissimo quali sono i paesi che più di altri soffrono di un’autentica fuga di residenti, di calo delle nascite, di scarsa attenzione verso le attività, siano esse agropastorali, imprenditoriali, di commercio, sociali. Io ne sono un testimone diretto perché vivo con tutta la mia famiglia in un paese, Orune, e in un’area che nel corso degli anni ha perso più del 60% della popolazione che aveva nei primi anni ’70. Siamo passati da circa 6 mila abitanti a i 2 mila e 300 di oggi. Stessa sorte è toccata a Bitti, paese limitrofo a Orune, sceso velocemente ben al di sotto dei 3 mila. Una situazione drammatica  – ha aggiunto Talanas – che si ripercuote non solo a livello demografico, ma anche antropologico, sociale, culturale.”

“Quella che approviamo è una grande, importante manovra Finanziaria – ha concluso Talanas –  che per la prima volta da molti anni a questa parte mira a difendere realmente e a creare quelle condizioni per un rilancio delle zone interne e disagiate”. 

 

    

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti