NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Politica FORESTAS – Rossoverdi presentano mozione su agevolazioni contributive operai

FORESTAS – Rossoverdi presentano mozione su agevolazioni contributive operai

Daniele Cocco: "Intervenire sul Governo per sospendere gli effetti della nuova tariffazione"

CONDIVIDI

Di Paqujto Farina

IL Consigliere regionale Daniele Cocco, con il gruppo Alleanza Rossoverde, ha presentato una mozione sulle nuove disposizioni della Direzione Regionale dell’INPS in materia di agevolazioni contributive per gli operai agricoli di FoReSTAS.

 

Con una nota dello scorso maggio l’INPS ha comunicato all’Agenzia FoReSTAS che la scelta di sganciarsi dalla contrattazione di categoria per aderire al comparto di contrattazione collettiva dei dipendenti regionali comporta l’inapplicabilità dello sgravio contributivo applicato per le aziende che operano nel settore dell’agricoltura in zone montane o svantaggiate e che, pertanto, dovrà procedere al recupero degli sgravi contributivi disconosciuti.

 

A fronte delle nuove tariffazioni l’Agenzia FoReSTAS dovrebbe corrispondere all’INPS una maggiore spesa di circa 34 milioni di euro per anno, con un impatto economico per il bilancio dell’Agenzia che potrebbe portare al rallentamento delle nuove assunzioni previste dagli stanziamenti disposti dalle recenti leggi regionali in materia di turnover o addirittura al mancato pagamento dei trattamenti pensionistici del personale.

 

FoReSTAS ha presentato un ricorso amministrativo alla Commissione centrale per l’accertamento e la riscossione dei contributi agricoli unificati chiedendo la revisione delle nuove aliquote contributive, ma al momento, nell’incomprensibile inerzia e silenzio da parte della Regione, l’Agenzia dovrà provvedere al pagamento dei versamenti pensionistici maggiorati.

 

Con il documento l’esponente del Gruppo Alleanza Rosso-Verde chiede che il Presidente della Regione e la Giunta regionale assumano tutte le iniziative necessarie nei confronti del Governo al fine di attivare con urgenza la sospensione degli effetti della nuova tariffazione con il riconoscimento del diritto dell’Agenzia FoReSTAS a fruire delle agevolazioni contributive per gli operai agricoli.

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti