NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Politica CAGLIARI – Conflitto in medio Oriente, in centinaia per le strade del centro

CAGLIARI – Conflitto in medio Oriente, in centinaia per le strade del centro

Corteo da piazza Giovanni XXIII fino a piazza Garibaldi

CONDIVIDI

CAGLIARI > In centinaia per le strade di Cagliari per “fermare il massacro” e “spezzare l’assedio a Gaza”.

 

E slogan gridati a squarciagola: “Gaza libera”, “Palestina libera”.

 

La scorsa settimana una analoga manifestazione si era fermata in piazza Garibaldi con un sit in e interventi pro Palestina e contro Israele.

 

Questa volta i partecipanti hanno sfilato in corteo con partenza da piazza Giovanni XXIII.

 

Tante le bandiere palestinesi nella marcia che ha attraversato via Dante, piazza Repubblica, via Alghero, fino a piazza Garibaldi.

 

Il Comitato sardo di solidarietà per la Palestina, a cui aderiscono diverse associazioni, organizzazioni politiche e singoli cittadini, chiede “la fine immediata del massacro in atto a Gaza, la fine dell’assedio e l’immediata apertura agli aiuti umanitari, con la fornitura di materiali di prima necessità (acqua potabile, carburante , medicinali e materiale sanitario”.

 

Appello anche per la protezione degli sfollati e richiesta di ritiro immediato delle forze israeliane dai territori palestinesi occupati e di riconoscimento del diritto all’autodeterminazione del popolo palestinese.

 

Il Comitato si rivolge al governo italiano affinché condanni “il massacro” e per “la cessazione della fornitura delle armi all’occupazione militare israeliana”.

 

“Noi non avremo pace – dicono gli attivisti – finché il massacro non si fermerà e non verranno istituiti dei corridoi per gli aiuti umanitari”

 

(Ansa)

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti