NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni TORTOLI’ – Dopo 12 anni riapre l’aeroporto

TORTOLI’ – Dopo 12 anni riapre l’aeroporto

Domenica 18 giugno i primi voli dopo il via libera dell'ENAC

CONDIVIDI

Di Paqujto Farina

TORTOLI’ > Dopo 12 anni di chiusura riapre al traffico l’aeroporto di Tortolì.

 

Ailarbatax, la società proprietaria dell’aeroporto di Tortolì, venerdì ha ricevuto il decreto di apertura dello scalo da parte dell’ENAC.

Già da oggi domenica 18 giugno, riprenderanno a volare i primi aerei da turismo, privati e gli elicotteri con capienza fino ad un massimo di 20 passeggeri.

 

La notizia è stata accolta con grande soddisfazione da Aliarbatax.

“Venerdì abbiamo ricevuto l’autorizzazione dell’Enac e domenica arriveranno un elicottero da Olbia e un ultraleggero dalla penisola – ha dichiarato l’amministratore delegato, Rocco Meloni -.

Quella di oggi per noi è una pietra miliare, una data storica per l’Ogliastra: dopo 12 anni e dopo un iter burocratico lunghissimo siamo riusciti a riaprire l’aeroporto.”

 

“Questo scalo – ha aggiunto Meloni – deve diventare una infrastruttura importante non solo per i turisti ma anche per la sperimentazione aerospaziale, abbiamo infatti un accordo col Dass, il distretto aerospaziale sardo, ma intendiamo far diventare questo aeroporto sede strategica anche per i Canadair della Protezione civile nella lotta agli incendi ad esempio, ma anche una pista per l’elisoccorso.

Anche su questo bisogna dare risposte alla popolazione ogliastrina e ai turisti che verranno qui”.

 

La pista dell’aeroporto di Tortolì-Arbatax – che insiste sulla spiaggia di Basaura – è lunga circa 1,5 km e da oggi è aperta a velivoli dell’aviazione generale.

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti