NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni OLIENA – Uccise la madre in casa con un’accetta, il PM chiede 21 anni

OLIENA – Uccise la madre in casa con un’accetta, il PM chiede 21 anni

L'anziana donna morì due mesi dopo l'aggressione

CONDIVIDI

Di Redazione

NUORO > Il 7 novembre 2022 aveva colpito l’anziana madre con un’accetta, nella loro casa di Oliena, lesioni che due mesi dopo causarono la morte della donna.

 

Oggi nei confronti di Salvatore Franceschi, muratore di 59 anni, reo confesso dell’omicidio della madre Luigina Fois di 88 anni, il pm di Nuoro Riccardo Belfiori ha chiesto la condanna a 21 anni di reclusione.

 

Subito dopo l’aggressione Franceschi aveva chiamato il 118 e raccontato agli investigatori che le ferite sulla nuca la madre se le era procurate nel corso di un incidente domestico.

 

Versione che non aveva convinto gli investigatori della Squadra Mobile di Nuoro, che attraverso testimonianze e perizie raccolte, avevano scoperto invece che le lesioni erano il frutto di un’aggressione con un’accetta.

 

La donna finì prima in Rianimazione a Nuoro poi in una Rsa di Padru per la riabilitazione, dove morì due mesi dopo, il 2 gennaio 2023.

 

 

(Ansa)

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti