NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni Lollove tra i borghi più belli d’Italia. Cerimonia nel villaggio medievale alla presenza del presidente nazionale dell’associazione Primi.

Lollove tra i borghi più belli d’Italia. Cerimonia nel villaggio medievale alla presenza del presidente nazionale dell’associazione Primi.

CONDIVIDI

di Paqujto Farina

LOLLOVE > E’ ufficiale. Lollove, l’antico e caratteristico borgo medievale e unica frazione del capoluogo barbaricino, è entrato a far parte della prestigiosa associazione “I borghi più belli d’Italia”.

Bandiera, stemma e confalone sono stati consegnati direttamente nella mani del sindaco di Nuoro, Andrea Soddu, dal presidente nazionale dell’associazione, Fiorello Primi, e dal coordinatore regionale, Franco Cuccureddu.

L’iter era stato avviato diversi mesi fa con l’adozione della delibera da parte del Consiglio comunale alla quale era poi seguita la visita in loco del comitato scientifico, con la collaborazione dell’associazione Unimoci Lollove, che negli anni è stata promotrice di tante iniziative per rilanciare il borgo.

Ieri mattina alla cerimonia di consegna della bandiera ufficiale erano presenti anche la viceministra dello sviluppo economico Alessandra Todde, l’assessora regionale all’Industria Anita Pili, la consigliera regionale Elena Fancello, l’assessora al Paesaggio del Comune di Nuoro Valeria Romagna, il vicesindaco Fabrizio Beccu, amministratori, il coro Nugoro amada, autorità militari, civili e religiose.

“Un momento molto importante per la nostra città – ha detto il sindaco Andrea Soddu –, un risultato che ci conferma che la strada tracciata è quella giusta. Quella di investire nella cultura, nell’ambiente, negli splendidi luoghi che offre il nostro territorio.”

“Con questo autorevole riconoscimento abbiamo ottenuto un risultato importantissimo – ha dichiarato Valeria Romagna – ma non sarà la fine del percorso. Anzi, dovrà servirci da stimolo, dovrà rappresentare il punto di partenza per la valorizzazione e il rilancio del nostro antico borgo in chiave culturale e turistica.”

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti