NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni LOCERI – Motori, il 27 e 28 aprile lo Slalom valevole per il Campionato Italiano

LOCERI – Motori, il 27 e 28 aprile lo Slalom valevole per il Campionato Italiano

✅ Si daranno battaglia piloti provenienti da tutta Italia

CONDIVIDI

Di Paqujto Farina

LOCERI > Weekend di sport nel prossimo fine settimana per la 7^ edizione dello Slalom di Loceri, gara confermata tappa del Campionato Italiano.

I dettagli sono stati presentati nella conferenza stampa tenutasi nella sala consiliare del Comune di Loceri: la prima tappa del Campionato Italiano, le verifiche tecniche uniche nel nuovo regolamento Aci e la presenza dell’Università di Cagliari sono solo alcune delle novità di questa edizione.

 

Ogliastra Racing con la collaborazione dell’Associazione Arbus ProMotors riporterà a Loceri i piloti per gli amanti dei motori.

Saranno coinvolti in una gara a base di adrenalina e velocità, nella Sardegna autentica, terra ideale per le gare su asfalto.

 

Lo Slalom sarà la prima tappa del Campionato Italiano 2024 con la Coppa ACI seconda zona. La gara sarà inoltre valida per il Campionato Regionale indetto dalla Delegazione ACI SPORT Sardegna.

 

Studiata su un percorso collaudato di 3900 metri con 12 postazioni di birilli, nei due giorni di competizione si daranno battaglia piloti provenienti da tutta Italia. L’Ogliastra Racing in collaborazione con l’Associazione Arbus ProMotors, ha ufficializzato il percorso e presentato gli aspetti tecnici a giornalisti, piloti e appassionati.

 

“Anche quest’anno possiamo tagliare il nastro inaugurale dello slalom – ha detto il sindaco di Loceri Gianfranco Lecca – riscopriamo la vocazione turistico sportiva del nostro territorio. Abbiamo seguito la gara lo scorso anno e abbiamo visto come si corre sotto il segno dello sport e in grande sicurezza”.

 

Nella sala consiliare hanno preso parola gli organizzatori che hanno ribadito l’entusiasmo per lo slalom che, riconfermata tappa di campionato, sottolinea la valenza sportiva e logistica del paese.

 

“Siamo arrivati alla settima edizione, la terza valevole per il Campionato Italiano – dice Fabrizio Seoni presidente dell’Ogliastra Racing – Quest’anno apriremo la prima delle 12 gare della serie, saremo un banco di prova per tutti, visto che ci saranno alcune norme nuove tra cui la verifica tecnica unica. Grazie a questa nuova regola con la verifica tecnica unica l’auto si garantirà il certificato di validità per l’intera stagione sportiva, permettendo di saltare le verifiche nelle prossime gare”.

 

L’edizione 2024 sarà oggetto di uno studio sulla sicurezza, la salute e le prestazioni dei piloti nelle competizioni automobilistiche avviato dall’Università di Cagliari, insieme al Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica, sezione di Medicina del Lavoro e il Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro.

Durante la gara i ricercatori analizzeranno attraverso l’applicazione di alcuni sensori, l’esposizione dei piloti ad agenti fisici (rumore e vibrazioni) e le modificazioni della forza e dei tempi di reazione del pilota.

 

L’appuntamento è fissato per sabato 27 e domenica 28 aprile. La manifestazione, organizzata con il patrocinio della Regione Sardegna, dell’Unione dei Comuni e del Comune di Loceri.

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti