NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni CAMPAGNA ANTINCENDI – Alleanza Rosso-Verde: “In ritardo le convenzioni con le compagnie barracellari”

CAMPAGNA ANTINCENDI – Alleanza Rosso-Verde: “In ritardo le convenzioni con le compagnie barracellari”

Interrogazione del Consigliere regionale Daniele Cocco e più

CONDIVIDI

I Consiglieri del Gruppo Alleanza Rosso Verde, primo firmatario Daniele Cocco con Eugenio Lai, Laura Caddeo, Diego Loi, Antonio Piu, Maria Laura Orrù, hanno presentato una interrogazione sui ritardi nella stipula delle convenzioni tra la Regione Sardegna e le Compagnie barracellari.

 

La legge di stabilità 2023 ha stanziato la somma di 1 milione e 500 mila euro per l’attivazione di convenzioni con le organizzazioni di volontariato di protezione civile e le organizzazioni di volontariato ma, ad oggi, le convenzioni non sono ancora state firmate.

 

La delibera che approva lo schema di convenzione risale a qualche giorno fa ma non risulta ancora consultabile sul sito istituzionale della Regione Autonoma della Sardegna.

 

“Una situazione inaccettabile che comporta una forte riduzione dell’efficacia delle attività di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi nell’intera regione” – ha dichiarato il Consigliere Daniele Cocco.

“I comuni non possono far fronte alla riduzione – ha aggiunto -, o peggio, alla mancanza delle importantissime attività svolte dai barracelli che rappresentano in molti territori della Sardegna, l’unica concreta attività di vigilanza e salvaguardia del patrimonio ambientale.”

 

Le Organizzazioni sindacali di categoria hanno fortemente criticato la bozza della convenzione predisposta dalla Regione, specialmente per quanto riguarda l’entità del “contributo per rinforzo attrezzature” che di fatto rende impossibile retribuire le ore lavorate ai barracelli.

 

A limitare ulteriormente le attività delle Compagnie barracellari concorrono inoltre le diverse vertenze ancora aperte con l’Assessorato degli Enti Locali – come la mancata liquidazione delle somme dovute alla Compagnia Barracellare di Bono.

 

Le Compagnie barracellari svolgono giornalmente un lavoro essenziale nei territori con l’impiego di personale che con grande sacrificio opera, nell’espletamento delle proprie attività istituzionali, con interventi di eccezionale pericolosità e di rilevante valore sociale.

 

“Pertanto chiediamo al Presidente della Regione e l’Assessore degli Enti Locali – si legge nell’interrogazione –  di stipulare con urgenza le convenzioni con le Compagnie barracellari e di ridefinire l’entità dei contributi al fine di retribuire adeguatamente le ore lavorate ai barracelli.”

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti