NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni BITTI – Insediato il Consiglio e la nuova Giunta di Giuseppe Ciccolini. I nomi degli Assessori.

BITTI – Insediato il Consiglio e la nuova Giunta di Giuseppe Ciccolini. I nomi degli Assessori.

CONDIVIDI

di Paqujto Farina

BITTI > In un clima non propriamente da primo giorno di scuola, si è insediato venerdì a Bitti il nuovo Consiglio comunale, risultante dall’ultima tornata elettorale del 12 giugno scorso.

Oltre agli adempimenti di rito, come il giuramento del sindaco Giuseppe Ciccolini, la presa d’atto dell’elezione dei Consiglieri e la nomina della Commissione elettorale, si è proceduto alla presentazione della nuova Giunta. 

Al recordman di preferenze, Peppe Pala, già assessore nel precedente mandato, Ciccolini ha rinnovato l’incarico di vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici e Agricoltura, alle quali si è aggiunta quella per la Protezione Civile.

A Christian Farina, anch’esso riconfermato, Turismo, Ambiente e Attività Produttive.

Rispetto alla precedente, due le novità: a Pietro Sanna, alla sua prima esperienza amministrativa, va l’assessorato alle Politiche Sanitarie e alla Salute. Mentre a Gianna Mameli è stata affidato l’incarico di seguire i Servizi Sociali, Istruzione e Formazione.

Giuseppe Ciccolini ha preannunciato, inoltre, un ruolo di primo piano al consigliere Mario Sanna, al quale ha affidato, da subito, la delega alla Cultura, Patrimonio Identitario e Urbanistica.

Il primo cittadino ha inoltre palesato l’intenzione di coinvolgere in tempi brevi i Consiglieri non eletti nelle attività dell’amministrazione. Una volontà, questa, che è stata accolta con un caloroso applauso dal numeroso e molto attento pubblico presente.

Durante le quasi tre ore di “vivace” assemblea, nella cornice di piazzetta Pittalis in centro storico, non sono comunque mancati momenti di aperta contrapposizione con la minoranza, in particolare sugli aspetti legati allo svolgimento della campagna elettorale che, comunque, come ha rimarcato Ciccolini, “è finita, e ora bisogna lavorare insieme per ricomporre un quadro unitario all’interno del paese, così toccato da eventi particolarmente drammatici e difficili.”

In apertura il consigliere Valerio Carzedda, a nome di tutta l’opposizione, ha depositato agli atti del Consiglio una “dichiarazione di natura politica alla luce della tanto discussa Legge regionale”, ricordando che “la stessa è stata impugnata dal Consiglio dei Ministri e che si attende per ottobre prossimo la sentenza da parte della Corte Costituzionale.”

Durante il dibattito, aperto subito dopo le dichiarazioni programmatiche ampiamente illustrate dal sindaco Giuseppe Ciccolini su Protezione Civile, Turismo, Agricoltura, Turismo e  Riqualificazione Urbana, sono intervenuti, per la maggioranza l’assessore Pietro Sanna, il consigliere Mario Sanna e, in chiusura, il vice sindaco Peppe Pala. Per la minoranza Valerio Carzedda, Anna Lucia Burrai e Alessandro Orunesu.

Dal pubblico Bustianu Cumpostu e Antonietta Farre.

Oltre a quelli già citati, sono stati eletti in Consiglio comunale Sebastiano Ena, Andrea Sella e Pasquale Delogu per la maggioranza e Bachisio Pintus per la minoranza.     

 

     

    

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti