NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Notizie Economia Sardegna AGROALIMENTARE – Fiore Sardo e vini tipici sardi sfidano il Piemonte

AGROALIMENTARE – Fiore Sardo e vini tipici sardi sfidano il Piemonte

Un laboratorio in Val di Susa dove gareggiano i formaggi "a latte crudo"

CONDIVIDI

Di Paqujto Farina

VAL DI SUSA > Sfida tra formaggi a ‘latte crudo’.

Un laboratorio in Val di Susa con formaggi e vini tipici di Piemonte e Sardegna.

 

Un appuntamento in bassa Valle di Susa, ospiti della Cascina Clivia di Condove (To) con un protagonista d’eccezione: il Fiore Sardo dei pastori in una degustazione con la Toma di Condove e il crudo Alpi Cozie.

 

Sono stati Enrico Corona di Norbello e Leonardo Porcu di Villanova Monteleone, entrambi dirigenti dell’Associazione Sardi Gramsci di Torino a rappresentare la Sardegna in questo che è stato il primo di una serie di confronti enogastronomici che vede coinvolti allevatori sardi e valsusini sul tema della conservazione e tutela della biodiversità.

 

Enrico ha condotto il laboratorio di caseificazione  ‘a crudo’ con latte di pecora di razza sarda dell’allevamento di Giorgio Sida che da Barisardo ha messo radici in Alta Langa.

 

Leonardo, provetto assaggiatore di vini, ha condotto la degustazione dei rossi e bianchi sardi e dell’ottimo mirto imbottigliato per l’Associazione Gramsci dalle Distillerie Lucrezio di Berchidda.

 

Successo scontato per i formaggi vaccini della Valle di Susa , la Toma di Condove in particolare e i vini l’Avanà e il Baratuciat vitigni storici riscoperti e diffusi di recente.

 

 

Copyright © New Sarde

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti