NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Dai Comuni TIANA – GAL BMG, π„πππŽπ‘π“Ξ²: Conclusa la quarta visita di studio del progetto di cooperazione transnazionale

TIANA – GAL BMG, π„πππŽπ‘π“Ξ²: Conclusa la quarta visita di studio del progetto di cooperazione transnazionale

CONDIVIDI

TIANA > Dal 21 al 24 settembre 2022 sei rappresentanti ed operatori turistici e culturali del GAL BMG sono stati in Romania, nella regione storica della Dobrugia e del Delta del Danubio, per partecipare alla quarta visita di studio del progetto di cooperazione transnazionale β€œπ„πππŽπ‘π“Ξ²- 𝐀𝐍 πˆππ“π„π†π‘π€π“π„πƒ π€πππ‘πŽπ€π‚π‡ π…πŽπ‘ πƒπ„π•π„π‹πŽππˆππ† π’π”π’π“π€πˆππ€ππ‹π„ π“πŽπ”π‘πˆπ’πŒ 𝐈𝐍 𝐑𝐔𝐑𝐀𝐋 𝐀𝐑𝐄𝐀𝐒”.

 

La prima giornata della visita di studio si Γ¨ aperta con un incontro operativo del comitato di pilotaggio, l’analisi dello stato dell’arte del progetto ed il monitoraggio delle azioni comuni. A Sarachioi, la Dott.ssa Roxana Iacob, esperta di turismo, politica di coesione e Fondi Strutturali e di investimento, ha illustrato ai presenti il potenziale turistico del GAL Razim e i progetti realizzati e in fase di realizzazione. Successivamente i partecipanti hanno incontrato un’azienda di servizi turistici che, grazie ad un finanziamento del GAL Razim, ha potuto acquistare alcune β€œWater Bike” (Bici acquatiche), biciclette dotate di strutture leggere montate su due galleggianti che consentono di pedalare sulle acque del Lago Razim. Successivamente i partecipanti hanno visitato la fortezza medievale di Enisala, costruita dai Genovesi all’incrocio di importanti vie commerciali e punto chiave per il controllo della navigazione e del commercio sul mar Nero, ed un museo etnografico.

 

La mattina successiva il Dott. Daniel Ion, presidente dell’Associazione per lo sviluppo della societΓ  civile nelle aree rurali – ADESC (Romania) e membro del GAL Delta del Danubio, ha presentato l’offerta turistica del GAL Delta del Danubio. La giornata Γ¨ proseguita con la visita in barca ai canali, le isole e le paludi del Delta del Danubio, Patrimonio dell’UmanitΓ  UNESCO dal 1991, Riserva della Biosfera e area protetta dal WWF, paradiso naturalistico e habitat di tantissime specie vegetali e animali.

 

La prima visita di studio Γ¨ stata realizzata in Sardegna nel settembre del 2021, la seconda si Γ¨ svolta nel mese di giugno 2022 nel cuore della Romania e dell’antica Dacia e la terza nel mese di luglio in Bulgaria.

 

La Sottomisura 19.3 del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 finanzia progetti di cooperazione interterritoriali e transnazionali in grado di rafforzare le strategie attuate dai GAL attraverso i Piani di Azione Locale, al fine di favorire la costruzione di partenariati e relazioni fra territori, migliorare il potenziale progettuale e relazionale dei GAL, valorizzare lo scambio di esperienze tra attori pubblici e privati dei territori e favorire la realizzazione congiunta di azioni concrete di sviluppo locale e di promozione dei territori rurali. L’iniziativa specifica mira alla creazione e promozione di modelli ospitali e pacchetti turistici basati sui principi dello sviluppo sostenibile sociale, ambientale ed economico. Il progetto, coordinato dal GAL BMG e finanziato dal PSR Sardegna 2014-2022, coinvolge altri otto GAL italiani, rumeni, francesi e bulgari e prevede azioni locali e comuni di formazione, raccolta e analisi di dati, comunicazione, creazione e promozione di offerte turistiche tematiche e scambio di buone pratiche

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti