NEWSARDE.IT Il quotidiano online della Sardegna

Logo Newsarde
Home Notizie Cronaca SardegnaNotizie Cronaca Cagliari Ucraino da 14 anni clandestino in Sardegna sotto falso nome, arrestato dai CC

Ucraino da 14 anni clandestino in Sardegna sotto falso nome, arrestato dai CC

Con se aveva tre passaporti falsi e due patenti contraffate

CONDIVIDI

CAGLIARI > Ha utilizzato diverse identità fasulle per aprire società e ditte e abitava da diversi anni in Sardegna sotto falso nome.

 

Lo hanno scoperto i carabinieri della stazione di Pirri e della Compagnia di Cagliari che hanno arrestato un 42enne ucraino per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi: sequestrarti tre passaporti e due patenti contraffatte.

 

I militari dell’Arma stavano eseguendo alcuni accertamenti riguardanti un procedimento penale a carico del 42enne, registrato come lituano e residente a Quartu Sant’Elena, per presunte vessazioni nei confronti della moglie.

 

Nel corso delle verifiche, però, è saltata fuori la falsa identità: “Con documenti fasulli – spiegano i carabinieri – avrebbe anche ottenuto la residenza e operato quale libero professionista, essendo titolare di alcune ditte operanti da molto tempo nel settore dell’edilizia e del commercio con l’estero, avviate con finanziamenti che sarebbero stati ottenuti sempre camuffando la propria identità”.

 

Secondo quanto appurato dagli investigatori il 42enne non è lituano, ma un ucraino arrivato in Sardegna nel 2009.

 

Nel corso delle perquisizioni nella sua abitazione i militari hanno recuperato passaporti e patenti false.

 

“Tali documenti riportavano il nominativo corrispondente all’identità con la quale egli era giunto in Italia – spiegano gli inquirenti -. Con quel nome aveva ottenuto permesso di soggiorno, codice fiscale e carta d’identità italiani, divenendo in sostanza un’altra persona”.

 

Sono in corso le indagini per stabilire le ragioni che hanno spinto l’ucraino a cambiare identità.

 

 

(Ansa)

CONDIVIDI

Cerca

Articoli recenti